Citazione da Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carrol

Se io avessi un mondo come piace a me,
là tutto sarebbe assurdo.
Niente sarebbe com’è: perché tutto sarebbe come non è!
E viceversa…
Ciò che è, non sarebbe
e ciò che non è, sarebbe.
[…]

“Vuoi dirmi, per piacere, da che parte devo andare adesso? Chiese Alice.
Dipende molto dal luogo dove vuoi andare, rispose lo Stregatto.
Fa lo stesso per me, da una parte o dall’altra… disse Alice… purche` vada da qualche parte.
Oh certo che ci arriverai! Disse lo Stregatto. Non hai che da camminare.
Alice capì che aveva ragione e tentò un’altra domanda: Che razza di gente c’è in questi dintorni? Chiese.
Da questa parte, rispose lo Stregatto, facendo un cenno con la zampa destra, abita un Cappellaio e da questa parte, indicando con l’altra zampa, abita una Lepre di Marzo. Visita l’uno o l’altra, sono tutt’e due matti.
Ma io non voglio andare dove c’è gente matta! Disse Alice.
Oh non ne puoi fare a meno, disse lo Stregatto, qui siamo tutti matti. Io sono matto, tu sei matta.
Come sai che io sia matta? Domandò Alice.
Tu sei matta, disse lo Stregatto, altrimenti non saresti venuta qui.
Dunque, proseguì il gatto, tu sai che i cani quando sono arrabbiati ringhiano, e quando sono contenti agitano la coda. Invece io ringhio quando sono contento, e agito la coda quando sono arrabbiato. Perciò sono matto.
Be’! Mi è capitato spesso di vedere un gatto senza sorriso, pensò Alice; ma un sorriso senza gatto ! E’ la cosa più curiosa che abbia mai visto in vita mia.”

— Lewis Carrol, Alice nel paese delle meraviglie

Lewis Carrol - alice nel paese delle meraviglie citazioni

The following two tabs change content below.
Webdesigner, Webmaster, sviluppatrice di siti vetrina ed e-commerce e grafico impaginatore free lance. Ho fondato e dirigo Edizioni Aliantide e POST SCRIPTA (rivista di scrittura, poesia e concorsi letterari) per il progetto Scripta Volant, sito e laboratorio di scrittura creativa che coinvolge a oggi oltre 3000 scrittori esordienti in tutta Italia e ideatrice della campagna #adottalagrammatica Ho collaborato con periodici locali e online e all’organizzazione di manifestazioni culturali cittadine a Palermo. Mi occupo di comunicazione web e di progetti locali di valorizzazione del territorio. Sono vice presidente del Centro Studi Narrazione Le Città Invisibili e socio fondatore della Cooperativa Turistica Terradamare per le quali sono la responsabile della comunicazione social media

Rispondi